CRESCE IL SOFFIO DELLO SPIRITO SANTO

(Fonte: Zenit) A conoscere la Chiesa di Calabria, ci si trova di fronte ad una piacevole realtà. Tanti dei giovani sacerdoti sono stati ispirati dal Movimento Apostolico.
Una realtà di ampio respiro internazionale, ufficialmente riconosciuta della Chiesa cattolica.
Presente in tutti i continenti, il Movimento è formato da sacerdoti e laici, con una grande forza attrattiva per famiglie e giovani.
Ha il carisma dell’annuncio della Parola biblica, che trae forza dalla vita sacramentale, dall’adorazione eucaristica e dalla preghiera comunitaria.
La signora Maria Marino, fondatrice del Movimento, ha raccontato “Nel deserto incontrai la Verità. Essa parlò al mio cuore. Va’ Salva Converti. Un cuore che batte pieno d’amore per Gesù. Comprendendo, mi invase la gioia. Era il 3 novembre del 1979, per mio tramite nacque il Movimento Apostolico”.
Nel corso di un’udienza privata a Castel Gandolfo il 16 agosto 1987, Giovanni Paolo II ricevette Maria Marino e gli aderenti al Movimento Apostolico.
Disse il Papa polacco: “vi auguro che il vostro Movimento Apostolico cominci sempre nel Cenacolo e nell’Eucaristia; e vi auguro poi che inizi sempre accanto alla Vergine Maria […]. Vi auguro poi di continuare a vivere in questo impegno cristiano di cambiare il mondo, di trasformare il mondo, trasformare non solo il suo aspetto fisico, naturale, ma di trasformare soprattutto il suo aspetto umano, personale, per dare a questo mondo una nuova anima”.
A raccontare le origini, la storia e la missione del Movimento Apostolico ci ha pensato Don Giovanni Scarpino responsabile dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Catanzaro e della Conferenza Episcopale Calabra, con un libro dal titolo “Va’, salva, converti” pubblicato dalle Edizioni Ares.
ZENIT lo ha intervistato.

LEGGI TUTTO

PARROCCHIA S. MASSIMILIANO MARIA KOLBE - CONTRADA BARONE - CATANZARO
Diocesi di Catanzaro