LA “PIAZZA GIARDINO” DELLA PARROCCHIA INTITOLATA AL CAVALIERE GIOVANNI COLOSIMO

Chiesa gremita e partecipazione intensa, domenica sera, a un evento importante per il quartiere Barone di Lido, un’area che da quando è stata costruita la chiesa che ospita la parrocchia di San Massimiliano Kolbe all’interno del parco commerciale “Le Fontane”, ha trovato un luogo di aggregazione e di identificazione collettiva di cui si avvertiva fortemente la mancanza. Alla presenza del sindaco Sergio Abramo e dell’assessore Concetta Carrozza si è svolta la cerimonia di intitolazione della “piazza giardino” situata dietro la chiesa all’imprenditore e benefattore Giovanni Colosimo, Cavaliere del Lavoro morto il 21 ottobre dello scorso anno. Nel giorno dedicato dalla Chiesa a san Giovanni Battista, è stata così scoperta una seconda targa (la prima, intitolata a Leonetto Noto, era stata già apposta quattro anni fa nella piazza antistante la chiesa) nel perimetro di una parrocchia che deve proprio ai due imprenditori, capostipiti di due fra le più importanti famiglie imprenditoriali della Calabria, la volontà e le risorse per realizzare l’unica struttura ecclesiastica in Europa costruita in un parco commerciale. Li ha accomunati entrambi nel suo breve discorso il sindaco Sergio Abramo, che ha ricordato in particolare la figura di Giovanni Colosimo, il suo «amore immenso per la città, la sua generosità nei confronti del teatro Politeama e della squadra di calcio, ma soprattutto la sua correttezza, equilibrio e saggezza, da cui più volte ho attinto - ha detto il primo cittadino - preziosi consigli».

Il parroco don Giovanni Scarpino, cancelliere dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, affiancato da don Biagio Amato, ha esaltato la straordinaria umanità di Colosimo, e rivolgendosi alla vedova signora Ciana e ai figli dell’imprenditore Massimo, Lilli, Marcella e Maura, ha fatto notare come la targa apposta sulla parete esterna della chiesa trasmetterà prima di tutto ai tanti bambini che giocano nella “piazza giardino” e che chiederanno conto di quel nome, il messaggio di una vita esemplare. Un momento toccante, accolto da tutti i presenti con un forte applauso, nel ricordo di una persona che resterà sempre viva nei cuori di tanta gente, è stato la scopertura della targa, a cui ha fatto seguito la celebrazione della Messa domenicale all’interno della bella chiesa.(b.c. - Gds del 26 giugno 2018)

PARROCCHIA S. MASSIMILIANO MARIA KOLBE - CONTRADA BARONE - CATANZARO
Diocesi di Catanzaro